Come installare Drupal 7

Questo tutorial vuole spiegare come installare Drupal 7 su un hosting come altervista, netsons, tophost, aruba, misterdomain o altri hosting o in locale.

Partiamo dai requisiti minimi:

  • Database: MySQL 5.0.15 o PostgreSQL 8.3
    PHP Versione 5.2 o maggiore
    PHP Memory: 40M – 64M

Andiamo nel sito drupal.org per scaricare Drupal 7, clicchiamo nel menu in alto Download & Extend e sotto la voce Core clicchiamo sul grande bottone verde Download Drupal 7. Una volta scaricato estraiamolo (click destro–>estrai) e spostiamolo nel nostro server, che sia esso locale o remoto.
Rechiamoci nella pagina iniziale dove abbiamo caricato drupal.
Schemata piuttosto semplice e minimale, che ci lascia 2 scelte: Standard o minimale, scegliendo standard andremo ad ottenere un’installazione normale, con i maggiori moduli preattivati, con minimal installeremo solo le cose fondamentali per il funzionamento.
Premiamo save and Continue per proseguire.
La schermata successiva ci chiederà in che lingua installarlo, per ora lasciamo Inglese e proseguiamo, in alternativa clicchiamo sul link presente e seguiamo le semplici istruzioni per installare la lingua italiana, premiamo ancora una volta save and continue.
La successiva schermata ci avviserà di eventuali malfunzionamenti, solitamente manca la cartella files, da creare dentro il file sites/default, a cui daremo i permessi di scrittura, e di ricopiare il file default.setting.php nella stessa cartella (sites/default) rinominandolo però in default.settings.php, ed assegnandogli i permessi di scrittura.
Aggiorniamo la pagina e proseguiamo.

Ora impostiamo il database, scegliamo il tipo, solitamente Mysql, scriviamo il nome del database, il nome utente del database e la password. Nelle opzioni avanzate, che appariranno al click sul link, possiamo scegliere l’host, solitamente localhost, la porta e il prefisso della tabella, nel caso ci sia un’altra installazione di drupal sarebbe meglio cambiare prefisso per evitare errori. Premiamo save and continue.

Attenzione: se siete spaesati. Il database lo potete creare da PhpMyadmin, se siete in locale altrimenti dovrete controllare che il vostro hosting abbia il supporto per Drupal (controllate i requisiti di Drupal sul sito ufficiale, e chiedete al vostro hosting i dati di accesso per il database)
In pochi secondi si completerà l’installazione dei vari moduli e di Drupal. Attendiamo il tempo necessario alla fine e proseguiamo.
Un avviso ci consiglia di cambiare i permessi al file settings.php levando i permessi di scrittura, dato che i cambiamenti sono stati effettuati. Facciamo come chiesto e aggiorniamo la pagina.
Inseriamo il nome del sito nella prima casella in alto e l’email del sito.
Ora impostiamo l’account principale, inserendo l’username, cioè il nome utente, l’email, la password e riconfermiamola. Impostiamo il continente di default, italy nel nostro caso, e l’orario.
Scegliamo se Drupal ci debba avvisare di eventuali aggiornamenti e se ricevere notifiche via mail. Premiamo Save and continue per passare al passo successivo.
Se tutto è andato correttamente un messaggio ci avviserà di ciò, con un link per accedere al nostro nuovo sito, cliccando su di esso accederemo al nostro sito.
Un’interfaccia semplice, con il menu principale in alto, mostrato solo se si è loggati o con i permessi adeguati.

L’installazione di Drupal 7 è completa, ora possiamo loggarci e cominciare a sviluppare il nostro sito Web.

Avete installato Drupal 7 sul vostro server.

Possibli FAQ

Come installare Drupla 7?
Come posso installare Drupal 7 in locale?
Come posso installare Drupal 7 in remoto?
Che tipo di installazione devo scegliere, standard o minimale?
Come risolvo il problema del file settigns.php in Drupal 7 durante l’installazione?
Come risolvo il problema, durante l’isntallazione di Drupal 7, della cartella files?
Che dati devo inserire nella configurazione del database durante l’installazione di Drupal 7?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *